Pinacoteca di Brera-

Sito della Pinacoteca di Brera-Il restauro di Raffaello




[ Torna su ]

Il restauro di Raffaello

Conferenze

In occasione della presentazione del restauro dello Sposalizio della Vergine, ricollocato nella sala XXIV a partire dal 19 marzo, la Pinacoteca di Brera organizza un ciclo di conferenze e videoproiezioni, dedicate a Raffaello, al suo capolavoro e naturalmente ai lavori appena conclusi, con particolare attenzione alle complesse indagini diagnostiche e alle scelte operative compiute. Interverranno studiosi ed esperti di fama internazionale, tra cui Anna Zanoli, autrice di un documentario-sceneggiato sull'artista e i restauratori della Soprintendenza, che confronteranno le loro esperienze con altri interventi, compiuti su opere del maestro da tecnici dell'Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro di Roma e dell'Opificio delle Pietre Dure di Firenze.



Programma


giovedì 26 marzo 2009 ore 17.30 - 19.00


Carlo Bertelli, Il giovane Raffaello e Roma


Raffaello visse a Roma dal 1508 sino alla morte, nel 1520. Era stato a Roma già prima, e che cosa aveva contato Roma, per lui, negli anni decisivi della sua formazione? La domanda ci porta a Siena, dove nel 1502 Raffaello lavora con il Pinturicchio, e da Siena a Roma e a Firenze. Al tempo dello Sposalizio Raffaello ha già conosciuto Leonardo, le opere di Filippino Lippi e le antichità romane, soprattutto ha incontrato a Roma Bramante. Il tempio dello Sposalizio e il tempietto sul Gianicolo nascono dal fertile incontro tra i due geni. Questa prima conferenza del ciclo su Raffaello è dedicata al soprintendente Bruno Contardi.




giovedì 2 aprile 2009 ore 17.30 - 19.00


Philip Gossett, "Lo Sposalizio della Vergine" di Raffaello e la famiglia Lechi di Brescia


Lo Sposalizio della Vergine di Raffaello giunse a Brescia con un generale napoleonico, Giuseppe Lechi, appartenente ad una famiglia nota anche nella storia dell'Opera italiana dell'Ottocento. Giuseppe, a capo dell'esercito giunto fino a Pesaro, fu responsabile senza saperlo dell'arresto del padre di Gioachino Rossini, accusato di azioni contro il governo pontificio; il fratello Luigi, letterato amante della celebre interprete lirica Adelaide Malanotte, redasse il testo del Finale tragico di Tancredi per Ferrara nel 1813. Philip Gossett, grazie anche alla collaborazione della famiglia Lechi, ha potuto riscoprire un testo musicale ritenuto smarrito per più di 150 anni. La conferenza è quindi dedicata a studiosi e appassionati di arte, ma anche di musica classica.



giovedì 16 aprile 2009 ore 17.30 - 19.30


Anna Zanoli, Raffaello (documentario Rai, 120'-1984)


La sceneggiatrice e regista Anna Zanoli presenta il docu-drama, documentario-sceneggiato dedicato a Raffaello e prodotto da RaiUno per celebrare il V Centenario della nascita dell'artista.
Girato coi mezzi del cinema, con la fotografia di Giulio Albonico e Dante Spinotti, scenografie e costumi di Franca Zucchelli, il film è ambientato nei luoghi dove realmente l'artista visse (il Palazzo Ducale di Urbino, la Farnesina, Villa Madama e Villa Lante a Roma, le Stanze e le Logge al Vaticano) con i protagonisti - gli attori Antonio Fattorini, Bruno Corazzari, Anne Canovas, Luigi Diberti - che citano gli scritti di Raffaello stesso e del suo intimo amico Pietro Bembo.



lunedì 20 aprile 2009 ore 17.30 - 19.00


Antonio Paolucci, Omaggio a Raffaello (a cura degli Amici di Brera e dei Musei Milanesi)



giovedì 28 maggio 2009 ore 15.00 - 19.00


Raffaello restaurato. Lo sposalizio della Vergine, il Gonfalone della SS. Trinità, La Madonna del Cardellino 


Paola Borghese, Andrea Carini, Sara Scatragli Lo sposalizio della Vergine. Tecnica esecutiva,
vicende conservative ed intervento di restauro

Patrizia Fumagalli La cornice dello Sposalizio

Anna Marcone Il Gonfalone della SS. Trinità di Città di Castello

Patrizia Riitano La Madonna del Cardellino degli Uffizi

Claudio Seccaroni Le indagini in fluorescenza x

Gianluca Poldi La spettrometria colorimetrica ed in riflettanza 


Gli autori del restauro dello Sposalizio presentano l'intervento che ha restituito l'opera al pubblico della Pinacoteca nell'anno del suo Bicentenario. Verranno illustrati i risultati del restauro e delle indagini diagnostiche, a confronto con due importanti e recenti interventi su opere di Raffaello.



giovedì 4 giugno 2009


Letizia Lodi 


Incontri con lo Sposalizio: viaggiatori, artisti, storiografi, scrittori tra XIX e XX secolo


La conferenza tratterà lo Sposalizio nella percezione ammirata, e anche attenta agli aspetti della tecnica esecutiva, dei viaggiatori dell'Ottocento, come Millin, Stendhal, Taine, che visitando Milano e Brera si soffermano sul capolavoro giovanile di Raffaello e degli storiografi, come Lanzi, Cavalcaselle, Quatrèmère de Quincy, Passavant, Muntz, e ancora nella lettura "d'animo" degli artisti come Alberto Savinio, Giorgio de Chirico e Giulio Paolini. Un attore leggerà alcuni dei brani più significativi.



giovedì 11 giugno 2009 ore 17.30 - 19.00 


Francesca Valli "Più lo supera il Sanzio nello Sposalizio" 


Il paragone famoso fra Raffaello e Perugino che si misura nello Sposalizio della Vergine è l'occasione per mettere a fuoco il metodo di lavoro dell'artista, l'invenzione di formule iconografiche innovative nel rapporto con i suoi modelli, che il maestro perseguirà per tutta la vita.



Gli incontri si terranno nella sala della Passione della Pinacoteca

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Informazioni

Segreteria 02.72263204-203 - segreteria.artimi@arti.beniculturali.it

Marina Gargiulo 02.72263268 - mgargiulo@arti.beniculturali.it

Paola Strada 02.72263262 - pstrada.artimi@arti.beniculturali.it


[ Torna su ]