Pinacoteca di Brera-

Sito della Pinacoteca di Brera-Ufficio catalogo




[ Torna su ]

Ufficio catalogo


Compiti istituzionali:

* elaborazione della programmazione annuale e triennale, con fondi ordinari;
* catalogazione, e relativo rilevamento fotografico, delle opere d'arte conservate nelle chiese e nei musei nel territorio d/i competenza come da direttive stabilite dal Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio (D.Lgs. 22-01-2004 n.42 art.17);
* direzione scientifica e coordinamento dei progetti finanziati con leggi speciali (L.84/90,L.145/92,L.538/93);
* informatizzazione del catalogo cartaceo;
* digitalizzazione delle immagini ed aggiornamento della banca dati e immagini;
* organizzazione degli archivi, delle schede cartacee e del materiale fotografico;
* gestione contabile dell'attività di catalogazione e di documentazione fotografica, realizzata da personale esterno, laureati in storia dell'arte e fotografi professionisti.

La catalogazione del patrimonio storico-artistico tutelato dallo Stato Italiano è da considerarsi fondamentale per la generale attività di tutela sia per un'azione di contrasto del fenomeno dilagante dei furti sia sotto il profilo della conoscenza delle opere e del loro restauro.
Nella Soprintendenza di Milano, il vero avvio e lo svolgimento sistematico e continuo di tale attività risale all'ultimo trentennio. A partire dagli anni Settanta la schedatura delle singole opere d'interesse storico-artistico, corredata sempre da una parallela documentazione fotografica, è avvenuta attraverso la compilazione della scheda OA (Opere d'Arte).
A partire dagli anni Novanta le schede prodotte sono state redatte secondo i nuovi criteri e predisposte per gli interventi d'informatizzazione secondo le direttive dell'Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione del Ministero.

L'archivio catalografico è consultabile su appuntamento, nei giorni di lunedì e martedì dalle 10.00 alle 12.00



Raffaella Bentivoglio

raffaella.bentivoglio@beniculturali.it - Tel. 0272263225 (presente il lunedì e martedì)


[ Torna su ]