Pinacoteca di Brera-

Sito della Pinacoteca di Brera-Sala XXXVI




[ Torna su ]

Sala XXXVI

XXXVI

Opposta alla precedente la sala mostra come i segnali di rinnovamento fossero raccolti da altri pittori veneti: da Fra Galgario, nella sua spietata descrizione della nobiltà veneta, dal Pitocchetto, nella sua totale adesione al mondo dei negletti e degli umili. Le due sale, insieme, offrono insomma uno spaccato della cultura settecentesca nella sua duplicità e ambivalenza fra tramonto del Barocco e nascita dei Lumi. In mezzo, una breve galleria di ritratti dovuti ad artisti europei del tempo, in cui il Ritratto del cantante Domenica Annibali di Anton Raphael Mengs e il Ritratto di Lord Donoughmore di Sir J oshua Reynolds sembrano amplificare alla situazione europea la stessa dicotomia, cui fa eco il contrasto fra la dama rococò della bottega di Nicolas de Largillière e il ritratto di Giovan Domenico Ferretti . (P.C.M.)


[ Torna su ]