Pinacoteca di Brera-

Sito della Pinacoteca di Brera-Home Page




[ Torna su ]

THOMAS LEARNER- Pitture moderne: esame delle scelte

Nel XX secolo si sono sviluppati diversi tipi di pittura "moderna" e la maggior parte, inclusa quella destinata al mercato privato o industriale, è stata probabilmente usata per lavori d'arte...

immagine per THOMAS LEARNER- Pitture moderne: esame delle scelte

Sebbene la scelta della pittura da parte di un artista – e il modo in cui è stata applicata – sia oggetto di una vasta ricerca e documentazione, esiste anche un’evidente esigenza di comprendere meglio l’azione di tutti questi tipi di pittura e come il loro impiego influirà sulla loro futura conservazione. Ogni tipo di pittura presenta probabilmente caratteristiche e proprietà diverse, per esempio legate all’invecchiamento, a condizioni specifiche di esposizione e a qualsiasi trattamento di conservazione. In questa presentazione, sarà fornita una panoramica delle caratteristiche salienti dei tipi principali di pittura disponibili dal 1930, con la discussione di esempi del loro impiego e un riepilogo delle procedure che si possono impiegare per scoprire quale tipo di pittura è stato usato per un particolare lavoro. Sebbene l’argomento sia vasto e complesso, si può acquisire una sintesi ragionevolmente valida classificando i principali tipi di pittura in due gruppi principali: pitture di artisti, soprattutto in acrilico e olio; e pitture di case, di solito in alchidico e polivinilacetato. Per scoprire quale tipo di pittura è stato usato sono disponibili diversi metodi, fra cui in primo luogo l’analisi, l’interazione con l’artista, la documentazione e l’esame. Ciascuno di questi metodi sarà trattato con riferimento ai loro particolari vantaggi e svantaggi.


Per inviare una domanda o un commento è obbligatorio compilare tutti i campi del modulo sottostante.

 

[ Torna su ]